giovedì, 4 luglio 2019

Ecco i 10 tweaks di Cydia le cui funzioni sono state introdotte su iOS 6.0

In questo articolo andremo a vedere quali sono i tweaks di Cydia relativi quindi al jailbreak le cui funzioni sono state inserite all’interno del nuovo sistema operativo iOS 6.0.

immagine applicazione Cydia

Tale situazione l’avevamo già vista nello scorso anno 2011 quando con il rilascio di iOS 5.0 sono stati ben 20 i tweaks le cui funzioni sono state inserite come novità sul nuovo firmware di Apple, quest’anno, anche se con numeri minori, è accaduta la stessa cosa. Vediamo quindi i 10 tweaks le cui funzioni sono state “uccise” dal nuovo sistema operativo iOS 6.0.

  • StayOpened: ora che Apple ha introdotto la possibilità di eseguire download multipli di applicazioni da AppStore senza uscire e rientrare dalla stessa applicazione, StayOpened non ha più senso di esistere;
  • Pull to Refresh for Mail: questo teak ha già un paio di anni di età, ora che Apple ha introdotto tale funzione nella sua applicazione mail le sue funzioni non servono più;
  • AssistantExtension: con le nuove funzionalità di Siri su iOs 6.0 che permettono la ricerca di risultati sportivi, ristoranti, cinema ed altre tipologie di ricerche, AssistantExtension non ha più senso di esistere;
  • International Location for Siri: l’assistente vocale di Apple ora sarà disponibile con 15 lingue in totale, pertanto le funzionalità di questo tweak non sono più necessarie sui nostri dispositivi;
  • Fusion/FacebookThis: con la nuova integrazione di Facebook su iOS 6.0 tale teak diventa assolutamente inutile;
  • 3G Unrestrictor: su iOs 6.0 Apple introduce la possibilità di eseguire la funzione Facetime anche attraverso connessione 3G, funzione principale per cui si installava 3G Unresctrictor, per gli utenti con dispositivo non compatibile con tale funzione potrà trovare ancora utile tale tweak;
  • PhotoMail: tweak che permetteva di allegare foto e video con facilità ad una mail, ora con iOS 6.0 non servirà più;
  • Fullscreen per Safari: iOS 6.0 permette ora di passare, anche solo in modalità landscape, alla visione a pieno schermo;
  • QuickTweet: permetteva di inviate tweed direttamente dal Centro Notifiche, ora sarà inutile;
  • BannerDisable: la funzionalità di questo tweak viene assorbita dal nuovo “do not disturb”.

 

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni