venerdì, 5 luglio 2019

Come eseguire il jailbreak di iOS 10.1.1 su iPhone e iPad con Yalu

Abbiamo visto poche minuti fa l’arrivo del nuovo tool per il jailbreak di iOS 10.1.1. Si chiama Yalu, è ancora in fase beta e pertanto consigliato solo ad utenti esperti. Nonostante questo vi mostriamo la guida per come eseguire il jailbreak di iOS 10.1.1 su iPhone, iPad e iPod Touch con il tool Yalu.

jailbreak ios 8.4

Premettiamo subito che la procedura con il nuovo tool Yalu sarà possibile solo per coloro che posseggono iPhone, iPad o iPod Touch a 64 bit. Inoltre dovrete avere installato iOS 10.1.1 o precedenti versioni, su iOS 10.2 la procedura non sarà applicabile. Si tratta di un jailbreak di tipo semi-untethered e si basa sull’exploit scoperto dal team Project Zero. Vediamo qui seguito la guida su come eseguire il jailbreak di iOS 10.1.1 su iPhone, iPad ed iPod Touch con Yagu.

Requisiti

  1. un dispositivo a 64 bit e con iOS 10.1.1 o precedenti,
  2. scaricare il file IPA del nuovo tool Yagu disponibile sul sito ufficiale,
  3. Cydia Impactor, disponibile a questo link,
  4. un Apple ID gratuito da sviluppatore, da creare sul sito Apple,
  5. l’ultima versione di iTunes su Mac o PC

Come eseguire il jailbreak di iOS 10.1.1 con il tool Yagu

  1. collegare iPhone, iPad o iPod Touch al computer tramite cavo USB/Lightning,
  2. effettuate un backup completo,
  3. disabilitare il blocco con codice e Touch ID dalle impostazioni,
  4. disabilitare “Trova il mio iPhone” dalle impostazioni,
  5. avviare Cydia Impactor,
  6. trascinare il file IPA del tool scaricato nella finestra di Cydia Impactor,
  7. inserire i dati dell’Apple ID,
  8. aspettare il completamento dell’installazione,
  9. ora andate nelle impostazioni>generali ed abilitare il profilo relativo al nuovo file installato
  10. troverete un applicazione relativa all’IPA di Yagu, avviatela,
  11. attendere la fine del processo
  12. troverete alla conclusione del processo Cydia installato.

Limitazioni:

Il jailbreak è di tipo semi-tethered, pertanto dovrete rifare la procedura dopo ogni reboot, partendo dal punto 10 della guida. Se avete usato un account sviluppatore gratuito, dovrete inoltre effettuare il processo ogni 7 giorni, partendo dal punto numero 5 della guida, se invece usate un account sviluppatore la validità della procedura è di un anno.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni