mercoledì, 3 luglio 2019

Come utilizzare Beats Music fuori dagli USA su iPhone o iPad

Come abbiamo visto nella serata di ieri, Apple ha acquistato Beats per la cifra di 3 miliardi di dollari, l’azienda californiana ha per ora deciso di mantenere attivo ed indipendente il servizio di streaming musica Beats Music su iOS ma anche su Android e Windows Phone. Tale servizio è però utilizzabile solo negli USA, ma grazie a 5 semplici passaggi andremo a vedere come usare Beats Music anche negli altri paesi.

Beats-Music-iOS

Per avere Beats Music sul vostro dispositivo iOS al di fuori degli USA, dovrete innanzitutto avere un Apple ID nell’account USA di App Store, per fare questo potete seguire le indicazioni contenute all’interno di questo articolo. Il secondo passo è il più complesso, per iscriversi a Beats Music , la localizzazione deve essere impostata ovunque sugli Stati Uniti Per questo, è necessario utilizzare un servizio VPN per ingannare i server Beats a pensare che siete effettivamente negli Stati Uniti. Questo servirà solo per l’iscrizione e non per la fase di utilizzo successiva.

Ci sono diverse soluzioni di servizi VPN su App Store, gratuite e non, ma una delle migliori è SurfEasy VPN disponibile su App Store con una versione di prova gratuita.

[app 633495655]

Una volta che configurate il VPN connettetevi ad un serve americano, ora lanciare l’applicazione Beats Music, cliccate per iscrivervi e selezionare l’opzione e-mail. Inserire i dati richiesti per completare il processo di iscrizione. Fatto questo scollegate il VPN e potrete utilizzare l’applicazione di streaming musica in modo gratuito per 14 giorni.

| via

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni