martedì, 25 aprile 2017

Ecco come spiare un atro iPhone utilizzando MobiPast

Oggi vi parliamo di un programma disponibile su Cydia molto interessante e che vi permetterà di spiare un altro iPhone in una maniera molto semplice, riuscendo a vedere cosa sta facendo la vostra ragazza o ragazzo, oppure vostro figlio. La procedura che andremo a vedere si basa su MobiPast, tweak di Cydia disponibile in una versione gratuita ed una a pagamento.

Mobipast-cydia-2

L’unico requisito che dovete avere per poter effettuare questa guida e poter così spiare un altro iPhone è quella che sia il device “controllante” che quello “controllato” devono avere il jailbreak effettuato. Se avete già fatto questa procedura in passato ed avete Cydia sui due device potete procedere con la procedura, mentre se non avete un device jailbroken, potete effettuare la procedura ma dipende dal firmware installato e dal device che possedete. Ricordiamo che ad oggi iOS 7 non è jailbrekkabile su nessun dispositivo.

Mobipast funziona come una vera spia, registra quanto effettuato dal device controllato e lo restituisce all’iPhone controllante mediante una sorta di registro monitor, dove ad ogni applicazione corrisponde una azione eseguita. Come detto esiste una versione gratuita del programma, che permette di monitorare un numero limitato di dati, ed una versione a pagamento completa.

Versione gratuita

  • Posizione GPS
  • Contatti in rubrica
  • Cronologia di Navigazione
  • Codice di accesso del dispositivo
  • Note solo coi titoli
  • SMS ed iMEssage solo in anteprima dell’utilmo messaggio

Versione  a pagamento

  • Testo digitato dalla tastiera e password inserite
  • Note complete
  • Elenco chiamate
  • SMS e iMessage
  • Messaggi Whatsapp
  • Messaggi Facebook
  • Messaggi Yahoo
  • Messaggi Hangouts

Requisiti

  • jailbreak effettuato sul dispositivo da spiare e su quello con cui monitorare
  • Account di posta elettronica Gmail oppure Yahoo

Procedura

Aprire Cydia ed aggiungere la repository http://123mobipast.com andando in Gestisci>Sorgenti>Modifica>Aggiungi, digitate la repo ed aggiungetela su entrambi i device, Sull’iPhone che funge da monitor ora dovete installare MobiPast Application, ed una volta scaricato eseguite il login con una mail di Yahoo o Gmail, che sono le uniche accettate dal servizio.

Mobipast-3

Nel dispositivo da spiare dovete installare Monitoring Software, fatto questo il device andrà a riavviarsi, attenzione che qui vi chiederà il codice PIN del dispositivo. Una volta riavviato sul device non comparirà nulla, tutto sarà segreto, per accedere al software spia dovete recarvi nel finder, digitate 123456 e premete Cerca e vi comparirà un menù dove eseguire il login con la mail utilizzata in precedenza. Ora i device sono associati e potete addirittura selezionare un toggle che permette di nascondere l’icona di Cydia e non far capire che avete eseguito il jailbreak.

Mobipast-Cydia

Ora è tutto configurato e basterà attendere il primo report, che potrebbe arrivare anche dopo un ore dalla procedura di configurazione, nel caso non vi arrivasse nulla provvedete a riavviare il dispositivo monitor.

Ovviamente con la stessa procedura di cui sopra possiamo anche vedere se il nostro iPhone risulta spiato, basterà recarsi nella schermata di ricerca digitare 123456 e premete Cerca. Potete trovare tutte le informazioni del caso sul sito ufficiale di

Mobistar

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni