mercoledì, 3 luglio 2019

Come salvare i blob shsh2 con TSSSaver in modo automatico online

Abbiamo visto qualche giorno fa come salvare i blob shsh2 attraverso il programma TSSchecker. Per chi non ha manualità col terminale e coi comandi, oggi andiamo a vedere un metodo automatico. Esso permetterà di effettuare il salvataggio online grazie al sito TSSSaver.

salvare i blob shsh2 con TSSaver

Il servizio TSSSaver non è altro che uno strumento che si basa su TSSchecker fornito per gentile concessione di 1Conan. In questo modo potrete salvare i fblob shsh2 in moto automatico, veloce e senza grosse competenze informatiche. La procedura è semplice, prima di tutto scoprite qual’è l’ECID del proprio device. Collegate il device ad iTunes, Navigate nella pagina informazioni del dispositivo e annotate il codice sotto la voce ECID.

Dopo di questo recatevi sul sito web https://tsssaver.1conan.com/ nella pagina che trovate di fronte inserite il file ECID nell’apposito campo, selezionate la voce Hex e poi il tipo di dispositivo che possedete.Cliccate su submit per avviare la procedura. Ora verrà visualizzato un link, cliccate su di esso. Si aprirà la pagina dei vostri blob shs2. Qui cliccate su download per scaricarli direttamente sul vostro computer. Aprendo il file zip scaricato, troverete all’interno i blob salvati per ogni singolo sistema operativo di cui erano salvabili. Questa operazione la dovrete ripetere ogni volta che esce un nuovo firmware. Ma a cosa serve salvare i blob shsh2?Al momento nulla, ma averli salvati potrebbe garantirvi di poter ripristinare in seguito firmware non più installabili mediante iTunes. E’ in arrivo infatti il nuovo tool Prometheus che permetterà appunto di ripristinare firmware non più firmati da Apple.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni