giovedì, 21 giugno 2018

Come controllare lo stato della batteria su iPhone con iOS 11.3

Nella serata di ieri Apple ha rilasciato il nuovo sistema operativo iOS 11.3 beta 2 agli sviluppatori che introduce la funzione di controllo dello stato della batteria su iPhone. In attesa che tale nuovo iOS venga rilasciato nella sua versione definitiva, andiamo a vedere come controllare tale funzione.

L’aggiornamento introduce come importante novità la possibilità, da parte dell’utente, di controllare lo stato della batteria e prestazioni su iPhone. Al posto dell’ottimizzazione imposta da Apple, sarà ora l’utente a poter decidere se vuole consumare maggiormente la batteria ma avere prestazioni maggiori dal device o il contrario.

Come funziona tale sistema di controllo

Apple ha introdotto nel nuovo firmware un sistema di controllo che verifica sullo stato della batteria su iPhone, che è in grado di supportare i requisiti di alimentazione per le potenze di picco registrate. Nel caso tale verifica fornisse esito negativo, il livello della gestione delle prestazioni viene ridotto. iOS 11.3 aggiunge nuove funzioni per visualizzare lo stato della batteria, consigliando anche l’eventuale sostituzione della stessa in caso di forte stato di usura. Queste funzioni sono disponibili su Impostazioni > Batteria > Stato Batteria (ora in versione beta).

stato della batteria su iPhone

Tale funzione si attiva al primo evento di spegnimento imprevisto su un dispositivo la cui batteria ha capacità ridotte di potenza massima istantanea. Questa funzione sarà presente su iPhone 6 o modelli successivi. L’utente potrà quindi affidarsi al sistema di gestione Apple (quello che avviene ora) o disabilitare tale funzione e continuare ad utilizzare il device alle massime prestazioni sollecitando la batteria.

Gli effetti del controllo stato batteria a prestazioni

Il controllo Apple, quando viene riscontrato un problema nello stato di salute generale della batteria, agisce rallentando alcune funzionalità quali:

  • applicazioni più lente all’avvio;
  • frequenza delle immagini minore nello scorrimento pagine;
  • retroilluminazione più debole;
  • diminuzione fino a 3 dB del volume degli altoparlanti;
  • riduzione della frequenza delle immagini in alcune app;
  • il flash della fotocamera viene disabilitato;
  • l’aggiornamento delle app in background richiede di ricaricare l’app all’avvio.

Le funzioni che non vengono modificate da tale controllo

Ci sono delle funzionalità che apple non andrà a modificare in nessun caso, anche se il monitoraggio sullo stato della batteria su iPhone pone seri problemi allo stato di salute della batteria:

  • telefonate su rete cellulare e le prestazioni relative alla capacità di trasmissione di rete;
  • foto scattate e video girati;
  • prestazioni del GPS;
  • precisione della localizzazione;
  • sensori come il giroscopio, l’accelerometro e il barometro;
  • Apple Pay.

La schermata stato della batteria su iPhone

Questa nuova sezione nelle impostazioni su iOS 11.3 permette, per quanto riguarda lo stato della batteria su iPhone, di verificare la capacità massima della batteria in uso e le sue prestazioni generali. Con l’utilizzo e l’invecchiamento chimico, le batterie andranno a perdere gradualmente la loro capacità generale, con un conseguente numero di ore di utilizzo inferiore. In linea generale tali batterie sono realizzate per scendere ad una capacità del 90% dopo oltre 500 cicli di ricarica. E’ logico che se notiamo una discesa del valore di capacità massima della batteria di conseguenza verranno modificate le prestazioni sul device.

stato della batteria su iPhone

Il nuovo sistema di controllo dello stato della batteria su iPhone, in base allo stato generale della batteria, fornisce alcuni messaggi di verifica dello stato di salute generale della batteria del device. Scopriamo di seguito i messaggi visualizzati:

  • le tua batteria offre prestazioni di picco al momento standard;
  • si è verificato l’arresto improvviso di iPhone perché la batteria non è stata in grado di assicurare la potenza di picco necessaria. Per impedire che il problema si verifichi di nuovo, è stato attuato un sistema di gestione delle prestazioni;
  • il tuo iPhone non è in grado di determinare lo stato della batteria. Rivolgiti a un centro autorizzato Apple per ricevere assistenza. Altre info sulle opzioni di assistenza;
  • si è verificato l’arresto improvviso di iPhone perché la batteria non è stata in grado di assicurare la potenza di picco necessaria. Hai disabilitato manualmente le opzioni di protezione della gestione delle prestazioni;
  • le prestazioni della tua batteria sono diminuite in modo significativo. Recandoti a un centro di assistenza autorizzato Apple, puoi sostituire la batteria in modo tale da massimizzarne nuovamente l’autonomia e le prestazioni. Altre info sulle opzioni di assistenza.

 

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni