mercoledì, 20 settembre 2017

iOS 10.3 consiglia di abilitare l’autenticazione in due passaggi

Come indicato da 9to5Mac, Apple nel prossimo sistema operativo iOS 10.3, attiverà una serie di notifiche push consigliando all’utente di abilitare l’autenticazione dell’account in due passaggi.

iOs 10.3 autentificazione in due passaggi

Con iOS 10.3 effettuando swipe dalla lockscreen sul badge di notifica, gli utenti già nella versione beta visualizzeranno una schermata all’interno delle impostazioni di iPhone, che va a spiegare cosa si intenda per “Autenticazione in due passaggi” e quali benefici, in termini di sicurezza, questa procedura possa portare. L’avviso può essere tranquillamente  ignorato, ma aprendo nuovamente le impostazioni, gli utenti disporranno di un ulteriore avvertimento, in cima alla lista, riguardante proprio questa opzione di login. Nella notifica è presnete il seguente messaggio:

L’autenticazione in due passaggi è il miglior metodo per mantenere il proprio account sicuro. Essa può proteggervi anche nel caso in cui qualcuno conosca la vostra password.

Durante la procedura di identificazione, vi verrà infatti richiesto di effettuare il login tramite il device e il numero di telefono.

Per eliminare tale notifica dovrete agire manualmente o, al più, abilitare questa procedura,per fare questo l’operazione da eseguire è semplice, basta infatti aprire il tab dedicato dalle impostazioni e selezionare la voce “Abilita”, nonché confermare il vostro numero di telefono. Ora riceverete un’email sul vostro account di posta, la quale riporterà l’avvenuta attivazione. L’attenzione di Apple nei confronti della sicurezza viene messa quindi in primo piano, e con il rilascio della versione finale tutti i possessori di device iOS potranno aumentare la loro sicurezza tramite questa autentificazione in due passaggi.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni