mercoledì, 3 luglio 2019

Problemi nel download di iOS 5.1?Ecco alcuni consigli per risolvere

A seguito dell’evento di presentazione del nuovo iPad avvenuto lo scorso mercoledì, Apple ha provveduto a rilasciare anche il nuovo firmware iOS 5.1. A distanza di qualche giorno però alcuni utenti stanno avendo delle difficoltà nell’eseguire il download del firmware, avendo così un impossibilità nell’eseguire l’aggiornamento del proprio dispositivo.

 iOS 5.1 Apple

Oggi vedremo dei passaggi che si propongono di eseguire una sorta di fix che permetterà agli utenti di riuscire a scaricare tale nuova versione del firmware senza riscontrare nessun problema durante tale procedura. Sembra che diversi utenti durante il download trovino un messaggio di errore che “denuncia” una mancanza di connessione, oppure il download stesso si blocca risultando così incompleto.

Vediamo quindi qualche passaggio da eseguire per evitare questi problemi e riuscire a scaricare in maniera corretta iOS 5.1:

  • eseguite un ripristino delle Impostazioni di rete sul dispositivo iOS: andate in Impostazioni > Generali > Ripristina > Ripristina Impostazioni rete;
  • controllate che il vostro file Hosts non abbia al suo interno delle stringhe o altro che possa ostacolare la connessione ai server Apple. Questo passaggio è consigliato in particolare a coloro che possiedono un dispositivo jailbroken e qualora visualizziate “Errore 3194″;
  • provate a modificare il DNS sia sul computer da cui si effettua il download o sul dispositivo iOS da cui si cerca di ottenere l’aggiornamento con la modalità OT.

modifica dei DNS su iOS

Recatevi nell’applicazione Impostazioni, selezionate “Wi-Fi” e successivamente la freccia blu accanto al nome del vostro router. Sotto la scheda “DHCP” selezionate “DNS” e rimpiazzatelo con: “8.8.8.8″ per Google DNS o “208.67.222.222″ per OpenDNS. Ora riprovate il download per vedere se va a buon fine.

Modificare DNS in OS X

Sempre nel menù impostazioni andate ad aprire Preferenze di Sistema e selezionate “Network” e successivamente su “Avanzate” nell’angolo inferiore destro. Selezionate ancora la scheda “DNS” ed aggiungete un nuovo server DNS premendo sulla icona “+” ed aggiungendo o “8.8.8.8″ per il Google DNS o “208.67.222.222″ per OpenDNS. Trascinate il nuovo server DNS in cima alla lista e premete su “OK” e chiudete Preferenze di Sistema.

Per quanto riguarda le cache DNS su Mac, potrebbe essere necessario eseguire altri passaggi, per cui dovrete aprire Terminale ed inserire:

dscacheutil -flushcache

[Via]

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni