lunedì, 22 aprile 2019

Ecco perchè Apple ha rilasciato un iPad 4 poco dopo l’iPad 3

Prima del giorno dell’evento Apple dello scorso 23 ottobre, vi erano rumors che indicavano il possibile rilascio di un nuovo iPad di terza generazione rivisto, con l’aggiunta del nuovo connettore Lightning. L’azienda invece aveva una grossa sorpresa in serbo rilasciando un iPad di quarta generazione con parti hardware migliorate.

Nuovo-iPad-4G

Una mossa insolita questa per Apple, che non è solita rilasciare più versioni di uno stesso dispositivo a distanza inferiore di un anno l’una dall’altra. I primi tre sono stati rilasciati iPad circa un anno di distanza, il tutto nel marzo/aprile di ogni anno. Allora perché cambiare l’iPad dopo soli sette mesi?

Vediamo alcune scelte che potrebbero aver portato Apple a rilasciare due generazioni di iPad in così poco tempo .

Compatibilità Lightning

Non sarebbe bello se tutti i dispositivi Apple utilizzassero lo stesso connettore? Certo che sì. Quanto ha pesato questo nuovo connettore sui processi di pensiero dei dirigenti di Apple quando hanno pianificato l’iPad 4? Pensiamo che sia plausibile che se Apple avesse potuto offrire questo come l’unico cambiamento avrebbe ottenuto pochi compratori. Sospettiamo che Apple ha voluto un aggiornamento più consistente anche se era il momento di gestire un semplice cambio di connettore.

Miglioramento delle prestazioni

Dal momento che l’iPad 3 ha offerto risultati apparentemente identici a quelle dell’iPad 2, la mancanza di qualsiasi miglioramento delle prestazioni è stato spesso visto come un punto dolente per gli aggiornamenti. Il processore A6X nell’iPad 4 è molto più veloce del A5X della terza generazione e dal momento che un aumento di velocità è quello che molti acquirenti si aspettano di vedere su un nuovo device,  il sospetto è che il miglioramento delle prestazioni abbia avuto una forte spinta in Apple nel rilasciare tale aggiornamento.

Compatibilità LTE

La compatibilità LTE ha iniziato ad esserci come standard sulla maggior parte dei dispositivi Android nel corso degli ultimi due anni, mentre Apple proseguiva solo sulla velocità 3G. Il  fornitore di chip baseband Qualcomm avrebbe dovuto rilasciare un chipset di nuova generazione LTE con il supporto integrato per LTE, EV-DO, HSPA + e standard su un processo a basso consumo 28nm all’inizio di quest’anno. Purtroppo tali chip non erano disponibili quando Apple ha iniziato ad assemblare l’iPad di terza generazione, e quindi l’azienda ha dovuto optare per un “iPad Wi-Fi + 4G” con un vecchio progetto di chip LTE che era compatibile solo con le reti LTE degli Stati Uniti e in Canada.

La limitata compatibilità con le reti LTE internazionali ha finito per innescare un paio di milioni di dollari di multa. Sembra probabile che l’aggiornamento del chip LTE da parte di Qualcomm (che è compatibile con la maggior parte delle reti LTE in tutto il mondo) ha avuto un grosso peso nella decisione di Apple di rilasciare un iPad aggiornato.

Concorrenza del Surface/ Nexus 10 

Forse Apple sentiva una maggiore concorrenza nel mercato dei tablet, in particolare da Surface di Microsoft, Google Nexus 7, e, più recentemente, di Google Nexus 10. Con il rilascio di un nuovo tablet ora, Apple aveva in menti di distogliere l’attenzione dai propri concorrenti. Microsoft sta cercando di entrare nel mercato dei dispositivi mobili con un proprio tablet, Google sta cercando di aumentare la base di utenti di Android con prezzi stracciati ed un hardware impressionante.

Anche se Apple ha un istinto competitivo, abbiamo il sospetto che questo ragionamento non ha influito più di troppo nella scelta di rilasciare un iPad di quarta generazione.

Calo delle vendite dell’iPad

Le vendite di iPad storicamente aumentano durante tutto l’anno, con un picco nel primo trimestre fiscale di Apple, che coincide con la stagione dello shopping natalizio. Esse calano poi nel secondo trimestre fiscale quando gli acquirenti attendono l’annuncio da parte di Apple della nuova versione. Tuttavia, Apple ha registrato forti vendite dopo il lancio iniziale dell’iPad 3, scese poi notevolmente il trimestre successivo.

Una spiegazione più plausibile è Apple stava già lavorando su alcuni di questi elementi per un iPad rivisto, e ha deciso di rilasciare ciò che era pronto in questo momento. Eppure, nonostante il trimestre in calo, le vendite iPad sono in crescita del 26 per cento anno su anno. Apple ha venduto 14 milioni di iPad nel quarto trimestre fiscale, crediamo quindi che questo non sia uno dei motivi primari per cui l’azienda ha rilasciato un iPad di quarta generazione.

Shopping natalizio

Forse la teoria più interessante che ho sentito è stato l’impatto di un comunicato del rilascio di un nuovo iPad vicino alla stagione dello shopping natalizio avrebbe delle ripercussioni davvero forti. Potrebbe essere così che Apple abia deciso di spostare la data di uscita di un nuovo iPad da marzo a ottobre, e per fare questo non poteva certo lasciare più di un anno i propri utenti senza un aggiornamento della propria linea tablet. Questa ipotesi potrebbe essere molto plausibile, tanto che da ora in avanti apple potrebbe rilasciare gli aggiornamenti per iPad ed iPad Mini nello stesso momento e nel mese di ottobre di ogni anno.

 

 

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni