sabato, 23 settembre 2017

Ci potrebbe essere anche un iPhone 5 e Sprint potrebbe averne l’esclusiva

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal sembrerebbe che l’operatore Sprint abbia basato la strategia della propria azienda sulla commercializzazione del nuovo iPhone, tanto da aver investito una cifra mostruosa di 20 miliardi di dollari fino al 2014 per avere l’esclusiva di commercializzazione del dispositivo di casa Apple.

immagine logo sprint

Ovviamente è un forte rischio per l’operatore americano, che nel caso l’iPhone subisse un calo nei prossimi anni vedrebbe la propria strategia andare in fumo con gravi danni a livello economico.

Sembra quasi incredibile che Sprint avrebbe scommesso il futuro della propria azienda su un solo dispositivo, ma questo è esattamente ciò che sembrano aver fatto. Volete sapere qualcosa di ancora più incredibile? Secondo un rapporto apparso in rete sembra che Sprint si sia assicurata i diritti esclusivi per l’iPhone 5.

Ecco il report di BGR:

Mi è stato detto che Sprint avrà l’iPhone 5, il vero iPhone 5, non il 4S, ed anche in esclusiva. E sarà un dispositivo WiMAX 4G. Sembra che AT & T e Verizon otterrebbero l’iPhone 4S mentre per il l’iPhone 5 dovranno aspettare il primo trimestre del prossimo anno. A livello globale, l’iPhone5 potrebbe essere disponibile come dispositivo con connettività 4G HSPA +.

In questo scenario, l’Apple iPhone 4S  avrà le seguenti caratteristiche :

Apple A5 CPU (non sarà lo stesso del iPad 2 chip, sarà settato per l’iPhone).
Frontale aggiornato e nuova fotocamera posteriore. FaceTime HD nella parte anteriore, 8 megapixel, registrazione video HD 1080p nella parte posteriore.
Multibanda 3G chipset Qualcomm – Nord America e internazionale GSM / UMTS/ HSPA bande per AT & T e vettori globali, Nord America e internazionale GSMCDMA / UMTS / HSPA bande per Verizon e Sprint.
supporto NFC
Metallo o plastica “premium” sul fondello.

Ed ecco quello che luna fonte ha detto relativamente all’ iPhone 5 che lancerà Sprint in esclusiva:

CPU più veloce.
Schermo più grande da 4 pollici
1GB di RAM.
Disegno leggermente più grande, ma più sottile e con una batteria più grande.
32GB di spazio.
iPhone 5 software esclusivo e API (Assisteant).
Assistant pulsante dedicato, eventualmente integrato con il nuovo pulsante home.

Sicuramente questa versione è decisamente azzardata e stravagante ma potrebbe anche esserci qualcosa di vero in quanto sopra riportato, sicuramente questa è un’ipotesi che i fan Apple apprezzeranno moltissimo in quanto porterebbe domani alla presentazione di due dispositivi di cui uno sarà l’iPhone 5.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni