venerdì, 5 luglio 2019

10 cose che il Galaxy S6 riesce a fare rispetto ad iPhone 6

Quest’anno Samsung con il suo nuovo Galaxy S6 sembra che sia riuscita ad invertire la tendenza la ribasso che aveva contraddistinto il suo device flagship nel corso degli ultimi anni, proponendo un dispositivo competitivo in termini di prestazioni, funzioni e materiali e che può giocarsela alla pari con il suo grande rivale iPhone 6. Per una volta mettiamoci dall’altra parte e vediamo 10 cose che il Galaxy S6 può fare rispetto ad iPhone 6.

iPhone 6 vs Galaxy S6

1 selfies sorprendenti con la fotocamera frontale

Galaxy S6 dispone di una fotocamera frontale da 5 megapixel con un obiettivo grandangolare e un’apertura di f / 1.9, con diverse modalità di scatto e permette anche di catturare video QHD (2560 x 1440 pixel) utilizzando la fotocamera frontale, mentre iPhone 6 non ha una risoluzione così elevata e i vostri selfie col device apple appariranno maggiormente sgranati.

2 registrare video in 4K, con autofocus object-tracking e OIS

Sia l’iPhone 6 e Galaxy S6 sono dotati di autofocus a rilevazione di fase, ma l’iPhone 6 manca dello stabilizzatore ottico d’immagine OIS, che si traduce in immagini sgranate in condizioni di scarsa illuminazione.

3 Misurare il battito cardiaco, SpO2 e livelli di stress in movimento

Se non si dispone di un monitor della frequenza cardiaca a portata di mano, il Galaxy S6 può aiutarvi in questo.  Esso è dotato di un cardiofrequenzimetro, sensore SpO2, e un apposita applicazione che immagazzina i dati. È inoltre possibile monitorare l’assunzione di cibo, e tutto questo può essere fatto senza spendere un centesimo su applicazioni di terze parti.

4 Controllate la TV

Il Galaxy S6 è dotato di un IR Blaster, proprio come i suoi predecessori, in modo da poter controllare un TV, lettore DVD, DVR, Set-Top Box, e anche un condizionatore d’aria in casa o in ufficio, cosa non possibile con un iPhone 6.

5 Personalizzare il tuo dispositivo a piacimento

A differenza dell’iPhone e altri dispositivi basati su iOS, la TouchWiz viene fornita con la possibilità di personalizzare il proprio device, con l’inserimento di temi, sfondi e suonerie. I temi su S6 possono cambiare le icone, font, accenti di colore e le applicazioni incorporate come il dialer o messaggi cambiano app secondo i temi. Inoltre, è possibile modificare e ri-organizzare i toggle ad impostazione rapida in base a proprio piacimento.

6 Display e suono si adattano alle situazioni

Il display Quad HD Super AMOLED sul Galaxy S6 è più luminoso di molti schermi LCD, mentre Samsung Adapt Sound aiuta a trovare il miglior livello audio per ogni utente, dopo un test approfondito.

7 Nascondi i file e dati sensibili 

È possibile nascondere le immagini su un iPhone, ma saranno ancora visibili negli album, sul Galaxy S6, avrete la modalità privata dove è possibile memorizzare informazioni che volete mantenere private, per mantenerle sempre al sicuro da occhi indiscreti.

8. Telefono bloccato su alcune applicazioni 

Hai dimenticato di spostare le informazioni sensibili nella parte privata, ma qualcuno ha bisogno di un rapido accesso al telefono. È possibile utilizzare la funzione  per bloccare il dispositivo su una particolare applicazione, e consegnarlo. Essi non potranno uscire dall’app senza inserire password o impronta digitale.

9 Ricarica in soli 80 minuti

La ricarica su Galaxy S6 è più rapida che su iPhone 6, in 80 minuti si riesce a portare a termine un ciclo completo di ricarica.

10. Ricarica senza fili

Galaxy S6 introduce la possibilità di effettuare la ricarica del dispopsitivo in modalità wireless, senza fili, cosa che ad oggi non è possibile su nessun iPhone, ma che Apple potrebbe introdurre nei prossimi modelli sull’esperienza di quanto applicato ad Apple Watch.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni