venerdì, 5 luglio 2019

Apple ottiene il fondamentale brevetto per il proprio iTunes Store

Nella giornata odierna Apple ha ricevuto il riconoscimento di un importantissimo brevetto, riguardante il proprio Store digitale iTunes, software importantissimo per l’azienda con sede a Cupertino e che ora risulta essere tutelato in ogni parte del mondo.

iTunes Store brevetto

La paternità di tale brevetto è stata quindi riconosciuta ad Apple, e nella descrizione viene citata un interfaccia grafica utilizzabile per diversi scopi tra cui sfogliare, vedere in anteprima oppure acquistare elementi multimediali, il tutto mediante l’esecuzione di un programma che viene eseguito sul computer dell’utente.

Sono descritti anche i metodi per la sicurezza ed il controllo dell’interfaccia, attraverso tecniche di criptazione per evitare che utenti non autorizzati accedano ad iTunes, sistemi DRM per quanto attiene i diritti d’uso degli acquirenti. I metodi con cui visualizzare tale interfaccia sono diversi, si parla di sistema, dispositivo, apparato, interfaccia grafica o mezzo leggibile da PC.

Il brevetto copre molti meccanismi, inclusa la possibilità e relativi meccanismi per poter installare degli elementi multimediali, la cui gran parte di essi costituiscono la base del funzionamento essenziale di iTunes. Per questo motivo, il riconoscimento della proprietà intellettuale è visto dagli osservatori come una grande vittoria per Apple.

I documenti dello US Patent and Trademark Office pubblicati parlano di una copertura riguardo 26 richieste di brevetto. Gli inventori sono Jeffrey Robbin, Dave Heller, Peter Wagner e Mike Wiese. Decisamente un brevetto fondamentale ottenuto da Apple per uno dei propri strumenti di lavoro principali.

Per restare sempre in contatto con Meladevice puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o leggere i nostri articoli via RSS.

[Via]

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni