mercoledì, 3 luglio 2019

Come salvare gli SHSH2 di iOS 10.2 online

Ora che è uscito, anche se in versione beta, il jailbreak iOS 10.2, un’operazione importante è quella di salvare gli SHSH2 di tale firmware in modo da averli a disposizione sempre e poter ripristinare tale firmware anche in futuro.

salvare gli SHSH2 con TSSSaver

Per chi non avesse compreso questa operazione, la spieghiamo in due parole. Salvare gli SHSH2 di iOS 10.2, permette in qualsiasi momento di poter ripristinare tale firmware e quindi di conseguenza, poter fare il jailbreak con l’ultima versione di Yalu. Questo è utile nel caso in cui dovete fare un aggiornamento, oppure siete costretti a ripristinare ad un firmware successivo che non risulta jailbrekkabile, e quindi senza questi SHSH2 non avreste modo di poter tornare indietro ed eseguire nuovamente il jailbreak. Salvare gli SHSH2 si iOS 10.2 sarà possibile fino a quando apple continuerà a firmare questa versione del firmware, quindi affrettatevi ad effettuare l’operazione che andremo a vedere qui di seguito riportata.

Salvare gli SHSH2 non è un’operazione complessa, sopratutto perchè ci viene in aiuto un sito web segnalato dallo stesso Luca Todesco, che permette di effettuare il salvataggio direttamente online in pochi secondi. Per prima cosa collegate il dispositivo al computer ed avviate iTunes. Dalla pagina principale del dispositivo, dovrete annotarvi l’ECID. Per trovarlo basta cliccare sul numero di serie del dispositivo e vedrete l’UDID, cliccate ancora e vedrete l’ECID, annotatelo. Ora recatevi sul sito online TSSSaver, raggiungibile a questo link. Nella homepage inserite il modello del vostro iPhone o iPad e il codice ECID che avete annotato in precedenza. Per alcuni modelli viene richiesto un dato che si chiama modello numero, per recuperare questo scaricate l’applicazione di seguito riportata (è gratuita)

[appbox appstore 49793723]

Avviatela e nella pagina System troverete il modello del vostro dispositivo. Basterà poi completare la pagina per la verifica di “non sono un robot” cliccare sul tasto per far partire la procedura ed in pochi secondi avrete salvati i vostri SHSH2 che vedrete apparire sul display del vostro computer.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni