giovedì, 4 luglio 2019

Gli hacker di Pangu lavorano al jailbreak di iOS 8.3

Il WWDC di lunedì sta catalizzando l’attenzione mediatica in questi giorni, ma un evento degno di nota si è svolto nella città di Shanghai, il Mobile Security Conference MOSEC, conferenza che ha riunito alcuni die più grandi hacker che lavorano su mobile. In tale occasione il team cinese Pangu, ha annunciato ufficialmente che sta lavorando al nuovo jailbreak di iOS 8.3.

iPhone-Pangu8

Al momento non si hanno dettagli su quale sia lo status dei lavori, ma gli hacker hanno annunciato ufficialmente che stanno lavorando a tale nuovo tool, una sorpresa dopo che negli ultimi mesi non si avevano avute più notizie di novità in arrivo su tale fronte. Gli hacker stanno quindi lavorando a tale tool, anche se vista l’uscita, entro la fine del mese di iOS 8.4, il nuovo programma verrà presumibilmente rilasciato dopo che anche tale firmware verrà distribuito in modo definitivo, al fine di non bruciare il nuovo tool di jailbreak di iOS 8.3.

Buone notizie quindi da tale punto di vista, si pensava infatti che gli hacker potessero attendere il nuovo iOS 9 prima di rilasciare un nuovo tool, ma tutti gli amanti del jailbreak e con i dispositivi bloccati dagli ultimi firmware saranno sicuramente felici di tale novità del team Pangu.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni