martedì, 18 giugno 2019

Bocciatura per il nuovo MacBook Pro 2016 da parte di Consumer Reports

Nonostante abbia fatto parlare molto di sè il nuovo MacBook Pro 2016 e stia ottenendo dati di vendita eccellenti, il nuovo computer Apple riceve una bocciatura. Si tratta di Consumer Reports, che non consiglia l’acquisto del computer 2016 Apple.

MacBook Pro 2016

Consumer Reports è l’associazione di consumatori indipendente più grande degli USA. Da sempre fornisce indicazioni sui dispositivi del campo elettronico, fornendo consigli utili agli acquirenti. Dopo che negli ultimi anni aveva sempre consigliato l’acquisto dei Ma, quest’anno qualcosa è cambiato. E’ arrivata infatti la bocciatura per il MacBook Pro 2016 di Apple. La bocciatura è dovuta alla batteria del computer. Nonostante nella recensione abbia ottenuto elogi per la qualità del display e la nuova touch bar, Consumer Report non può però ignorare la scarsa durata della batteria.

Uno dei problemi più grossi dei nuovi MacBook Pro 2016 sembra essere l’autonomia, che limita di parecchio la possibilità di utilizzo del computer lontani dalla presa di corrente. Un problema a cui apple dovrà lavorare, per garantire produttività e durata agli utilizzatori finali del proprio computer top di gamma. Nei test effettuati dall’associazione, si è evidenziato che ci sono dati diversi di autonomia da un modello all’altro. Inoltre i dati ottenuti sono lontani da quelli forniti da Apple. Ma bisogna sottolineare che le prova Consumer Reports sono state eseguite utilizzando Chrome, browser sconsigliato da Apple. Esso infatti determina un consumo maggiore di batteria sul computer Apple. Il test dovrebbe essere ripetuto valutando i dati su Safari. Questo anche perchè invece sui valori di autonomia ottenuti su iTunes, essi risultano in linea con quanto indicato da Apple.

Via

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni