venerdì, 5 luglio 2019

Apple utilizzerà una tecnologia Token per la sicurezza nei pagamenti mobili

In attesa di capirne di più domani sera sulla nuova piattaforma di pagamenti che Apple andrà a presentare unitamente al nuovo iPhone 6 con chip NFC, Bank Innovation ha fornito un nuovo rapporto in cui indica che l’azienda californiana potrebbe utilizzare un tecnologia Token per garantire la sicurezza dei propri pagamenti mobili.

iPhone NFC

La Token è sicuramente una delle tecnologie preferite dagli istituti bancari, in quanto risulta essere ad oggi estremamente sicura in termini di pagamenti. Questa tecnologia invece di trasmettere account e numeri di carte di credito degli utenti durante le fasi di pagamento, effettua una tokenization inviando i codici complessi in modalità over the air tra i dispositivi.

Questi codici vengono utilizzati solo una volta, quindi, anche se vengono intercettati da un terzo con l’intento di frode, non sarebbero di alcuna utilità perchè variano ad ogni transazione. Bank Innovation, grazie alle sue fonti vicine ad Apple, indica che questa sarà la tecnologia adottata sul nuovo sistema di pagamenti dell’azienda californiana, come visto anche in precedenza in un brevetto depositato nel 2009 e concesso lo scorso anno, che copre ‘la comunicazione sicura’ utilizzando un metodo o certificato di autenticazione token.

Apple dovrebbe svelare il suo nuovo sistema di pagamenti mobile nell’evento di domani sera 9 settembre, assieme al nuovo iPhone 6 dotato di tecnologia NFC. Nelle settimane precedenti l’azienda ha sottoscritto accordi con i principali fornitori di carte di credito per agevolare i principali metodi di pagamento sulla propria nuova piattaforma.

| via

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni