venerdì, 5 luglio 2019

Il 40% dei proprietari di smartphone RIM, Andorid e Windows preferiscono l’iPad

Una ricerche di mercato effettuata dalla società Maritz ha rivelato che,  per i concorrenti di Apple, la fedeltà degli utenti nella marca e sistema operativo del proprio smartphone non si traduce direttamente in altrettanta fedeltà nel campo dei tablet. PalyBook BlackBerry tablet

Più del 40 per cento dei possessori di smartphone  BlackBerry, Windows Phone e piattaforme Android preferiscono l’ iPad di Apple per quanto riguarda i tablet rispetto a quelli prodotti dai creatori del loro attuali smartphone.

Il sondaggio è stato raccoto online nel mese di novembre, intervistando circa 2.500 persone sul territorio americano in cui veniva data la scelta di acquisto fra 14 tablet di 11 produttori diversi chiedendo alle persone quale sarebbe stata la loro scelta in caso di acquisto. Quelli che hanno dimostrato un aminima fedeltà al loro attuale prodouttore di smatrtphone sono stati gli utenti possessori di dispositivi di Reserach in Motion, il 53% dei possessori di BalckBerry afferma che comprerebbe un iPad, soltanto l’8,5% acquisterebbe il Palybook di RIM, mentre il 12% acquisterebbe un Kindle Fire di Amazon, l’11% invece un Galaxy Tab di Samsung.

Passiamo agli utenti Android, il 41 per cento di loro hanno come prima scelta l’iPad, mostrano eprò una maggiore fedeltà alla propria piattaforma rispetto a quelle dei concorrenti (Apple esclusa) con il 15 per cento delle preferenze per il Kindle Fire e il 19 per cento per il Galaxy Tab.

Il 40 per cento dei consumatori che utilizzano Windows Phone e Windows Mobile ha dichiarato che acquisterebbe l’iPad, mentre il 16 per cento sceglierebbe un Kindle Fire e il 12 per cento ha optato per il Galaxy Tab.
Per quanto riguarda Apple il 77% dei possessori di smartphone iOS acquisterebbe un iPad, solo l’8 per cento sceglierebbe il Kindle Fire ed il 5 per cento un Galaxy Tab.

Per ora, i concorrenti dell’iPad sembrano avere maggiori chance nella fascia medio-bassa del segmento del mercato dei tablet. Difatti gli intervistati che sono disposti a pagare più di $ 500 per un tablet  preferiscono notevolmente l’iPad, ma i consumatori che desiderano spendere tra $ 250 e $ 500 preferiscono il Galaxy Tab, mentre chi cerca una spesa ancora inferiore ovviamente preferisce il Kindle Fire.

Resta da vedere come evolverà il mercato nel 2012, con il Kindle Fire che si prevede possa rosicare quote alla supremazia dell’iPad, attendiamo quindi le contromosse di Apple se tenterà di mantenere le proprie quota rilasciando un nuovo ipad 3 oppure se a fianco di quest’ultimo verrà aggiunto un tablet low coast per contrastare il Kindle Fir nella propria fascia di mercato.

[Via]

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni