mercoledì, 3 luglio 2019

Marchio iPhone vietato in Messico per Apple

Apple è sempre al centro delle attenzioni mediatiche nel mondo tecnologico non solo per i suoi dispositivi mobili ma anche per le vicende legali che l’azienda deve sostenere per difendere ed attaccare i propri diritti.

logo-iphone-Apple

Capita anche però che una causa legale promossa proprio da Apple in Messico relativo all’utilizzo del marchio iPhone gli si sia ritorta contro nella sentenza finale, vietando alla stessa azienda con sede a Cupertino di utilizzare il marchio iPhone.

La vicenda nasce nel 2009 quando Apple portò in giudizio l’azienda messicana iFone, specializzata in servizi e tecnologie telefoniche, richiedendo al giudice che tale azienda non commercializzasse i propri servizi con tale marchio. iFone però aveva determinato questo marchio per il suo business nel lontano 2003, quindi anni prima che Apple decidesse il nome e rilasciasse il proprio iPhone. Questa è stata una delle motivazioni che ha fatto propendere la corte di Città del Messico per emanare una sentenza contro Apple intimando all’azienda di non poter utilizzare il marchio iPhone in tale paese.

Sentenza pesantissima, che si è ritorta contro alla stessa Apple che aveva proposto una causa forse un pò troppo azzardata, ora bisognerà attendere le conseguenze di questa decisione, con Apple che potrà ricorrere verso tale decisione oppure cercare un accordo extra giudiziario con iFone per l’utilizzo del marchio anche in tale paese.

La vicenda sembra ripercuotere la strada di quella avvenuta in Cina diverso tempo fa e che ha visto sempre Apple in causa contro Proview per l’utilizzo del marchio iPad in tale paese.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni