giovedì, 27 luglio 2017

Selfie e furti d’identità, un pericolo esistente e non da sottovalutare

Nell’epoca dei telefonini con fotocamere sempre più potenti e con gli utenti sempre presenti sui social, sorge un proble si sicurezza legati ai selfie e furti d’identità. Esperti nel campo informatico potrebbero infatti effettuare dei veri e propri furti d’identità utilizzando solamente una foto selfie presa da un social network.

Selfie e furti d'identità

Il problema dei selfie e furti d’identità è cresciuto con il miglioramento delle fotocamere degli smartphone. questo è quanto affermato da Isao Echizen, professore all’istituto nazionale di informatica del Giappone. Egli ha dichiarato infatti che di essere riuscito a ottenere le impronte digitali di più persone che si sono esposte in fotografie scattate a meno di 3 metri di distanza dallo smartphone. Questo ci porta a pensare ai reali pericoli a cui ci esponiamo ogni volta che postiamo un selfie sui social network. al momento si tratta di possibili problemi, perchè è piuttosto improbabile che le condizioni di luce e postura del soggetto siano ideali per carpire le informazioni dei suoi polpastrelli. Di sicuro mettersi in posa con le mani bene in vista potrebbe non aiutare la vostra sicurezza e identità personale. Il professore inoltre sottolinea che corriamo già dei pericoli ora che utilizziamo le impronte digitali, pensate a quando si diffonderanno i dispositivi con il riconoscimento dell’iride. Anche questo è un elemento visibile in tutte le foto e che aumenta il pericolo selfie e furti d’identità.

Mentre tali tecniche maligne potrebbero essere ancora un pò troppo moderne e non utilizzati su larga scala, il professore Echizen avverte che l’unicità delle impronte digitali e delle retine potrebbe diventare il tallone d’Achille dei moderni metodi di autenticazione biometrica.

Via

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni