venerdì, 5 luglio 2019

Secondo gli analisti il Nexus 7 non sarà un grosso rivale per l’iPad di Apple

Abbiamo visto ieri sera la presentazione del primo tablet prodotto da Google assieme ad Asus e che prenderà il nome di Nexus 7, dispositivo che verrà venduto ad un prezzo molto competitivo di 199$ come accaduto in precedenza per il Kindle Fire.

Gogole Nexus 7

Gli analisti si sono già scatenati nelle loro previsioni su questo nuovo tablet, valutando principalmente se il Nexus 7 potrà comptere sul mercato con gli altri avversari della sua fascia di prezzo ma anche contro l’iPad id Apple. Ma secondo le prime impressioni il tablet Google potrà andare ad impensierire seriamente il Kindle Fire di Amazon ma difficilmente potrà scalfire lo strapotere del tablet Apple.

Uno dei punti principali per capire se il Nexus 7 sarà un successo, saranno le applicazioni che gli sviluppatori garantiranno sul Play Store e l’integrazione della tavoletta con le altre applicazioni e servizi offerti da Google. Jack Gold, analista di J. Gold Associates afferma che “Nexus 7 è più di un rivale per il Kindle Fire, ma non certamente un assassino per l’iPad”,

Molti sono stati i commenti positivi a riguardo anche se alcuni analisti sono convinti che il Nexus 7 impiegherà parecchio tempo ad affermarsi per quanto attiene le vendite di contenuti quali applicazioni e giochi, difatti molti utenti sono ormai fissi nell’utilizzo di contenuti delle piattaforme iOS ed Amazon e ci vorrà tempo per costruire una forte base di clienti, questo è quanto affermato da Frank Gillett, analista di Forrester Research.

Il 7 Nexus di Google utilizza un design utilizzato e ottimizzato da Nvidia chiamato Kai. Questo progetto permette di utilizzare il processore Tegra 3 aumentando le prestazioni della batteria e offrire una “esperienza premium” in un tablet dal prezzo basso. Il mercato dei tablet è in forte espansione e tale tendenza continuerà anche nei prossimi anni, secondo Forrester ad oggi sono in uso 191 milioni di compresse di in tutto il mondo, ma nel 2016. il numero dovrebbe passare a 760 milioni di tablet.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni