lunedì, 10 dicembre 2018

Problemi con il Touch ID?Seguite questi giusti consigli

Apple ha introdotto sull’ultimo iPhone 5S il nuovo sensore di impronte chiamato Touch ID, si tratta di una nuova funzione molto interessante e che potrebbe dare il via ad una serie di utilizzi che vedremo anche nei prossimi dispositivi mobili. Ma dopo alcune settimane di utilizzo diversi utenti hanno segnalato dei problemi nel far riconoscere subito il proprio dito al device, a seguito di questo vediamo alcune indicazioni su come scansionare al meglio le proprie dita e quindi avere uno sblocco migliore del Touch ID.

TouchID-impronte-memorizzate

  1. Regolare la presa: dovete tenere il telefono naturalmente quando si esegue la scansione delle dita. non appoggiate il device sul tavolo o in altra superficie,
  2. Scansione angoli multipli delle impronte digitali: effettua la scansione dei pollici più volte, è possibile ottenere cinque slot di memoria per le impronte digitali e si può utilizzare lo stesso dito più volte;
  3. Utilizzare un dito diverso: se avete un marchio o taglio sul dito che sta causando problemi, cambiate dito di sblocco;
  4. Assicurati che il tuo dito tocca l’anello di metallo: assicurati di entrare a contatto con l’anello d’acciaio intorno al tasto Home quando si sta sbloccando il telefono;

Grazie a questi suggerimenti dovreste essere in grado di sbloccare il telefono molto più facilmente.

About Andrea Zanoli

Amministratore e blogger su Meladevice, appassionato ormai da6 anni del mondo Apple ed anche del mondo mobile in generale. Sport e videogiochi sono le altre mie grosse passioni